Tu mio – Erri De Luca

Pensavo alla serata a terra di Daniele e Caia, senza desiderio di voltarmi verso l’isola. in mare non sentivo distanze. Salì un terzo di luna perdendo la buccia rossa sul lastrico dell’acqua ferma. L’odore forte delle esche insaporiva l’aria, ora che non si andava. Gettavo col pugno spruzzi sulle ceste. Il legno dei remi combaciava col palmo, le gambe divaricate … Continua a leggere

P. Coelho – Brida

Altre volte aveva sperimentato l’amore, ma fino a quella sera l’amore significava anche paura. Quella paura, per quanto piccola fosse, era sempre un velo attraverso il quale lei poteva scorgere quasi tutto, ma non i colori. E in quel momento, davanti alla sua altra parte, capiva che l’amore era una sensazione intimamente legata ai colori, come migliaia di arcobaleni sovrapposti … Continua a leggere

Oceano mare – Alessandro Baricco

Sai cos’è bello, qui? Guarda: noi camminiamo, lasciamo tutte quelle orme sulla sabbia, e loro restano lì, precise, ordinate. Ma domani, ti alzerai, guarderai questa grande spiaggia e non ci sarà più nulla, un’orma, un segno qualsiasi, niente. Il mare cancella, di notte. La marea nasconde. È come se non fosse mai passato nessuno. È come se noi non fossimo … Continua a leggere